Borsa: Europa giù (-3%) con Wall Street

Congelamenti a raffica in Piazza Affari, giù metalli e greggio

(ANSA) - MILANO, 20 GEN - Cedono il 3% le borse europee con gli indici usa in calo del 2,5% (Dow Jones) e del 2,89% (Nasdaq), mentre Milano è la peggiore con un calo del 4,54% a 18.023 punti ed una vera e propria raffica di sospensioni al ribasso, da Mps (-19,6% teorico), Saipem (-9,8% teorico) e Banco Popolare (-7,95%teorico) a Telecom (-5,11% teorico), Intesa (-2,38% teorico) a Ferrari (-7,14% teorico) e Finmeccanica (-5,01%). Nessun titolo positivo tra le blue chips, mentre Carige, congelata da oltre un'ora, cede il 13,29% teorico.
    Deboli Londra (-3,17%), Parigi (-3,53%), Francoforte (-2,7%) e Madrid (-2,98%). Sotto pressione le materie prime con ArcelorMittal (-8,58%), Bhp Billiton (-8,01%) e Anglo American (-7,37%), i petroliferi Seadrill (-29,08%), Statoil (-7,2%), Tullow (-6,64%) e Shell (-6,53%), che ha ribassato le stime sugli utili.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who