Oroi: +0,4%, spinta da tensioni mercati

Metallo passa di mano a 1093 dollari l'oncia

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - Le tensioni sui mercati azionari e valutari mondiali, oltre al crollo del prezzo del greggio, spingono le quotazioni dell'oro, classico bene rifugio. Il metallo con consegna immediata viene scambiato a 1093 dollari l'oncia con un rialzo dello 0,4%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who