Borsa: Milano riduce calo con risiko

Giù Ubi, sotto pressione Fca, ciclone Russia su comparto auto

(ANSA) - MILANO, 14 GEN - Riduce il calo Piazza Affari dopo 2 ore di scambi (Ftse Mib -1,5% a 19.837 punti), grazie agli spunti sulle Popolari e su Mps (+2,8%) in vista del risiko bancario che ruota intorno a Bpm (+1,34%). Guadagnano terreno Bper (+2,03%) e Banco Popolare (+0,69%), mentre resta indietro Ubi (-1,84%). Sotto pressione Fca (-5,79%), dopo due congelamenti al ribasso, in vista del dato sulle vendite di auto in Russia nel 2015, che potrebbero essere scese tra il 47% ed il 36%. Un vero e proprio ciclone che colpisce l'intero comparto, dai rivali europei Renault (-2,64%) e Bmw (-2,61%) a Brembo (-3,11%) e Piaggio (-3,74%) in Piazza Affari. Caute Saipem (-0,64%) ed Eni (-0,7%), deboli Unicredit (-1,68%) e Intesa (-1,41%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who