Borsa: Europa scivola, Milano -2%

Futures Usa negativi, attesa su Bce, sussidi e Fed Filadelfia

(ANSA) - MILANO, 14 GEN - Scivolano le Borse europee, penalizzate su tutti i fronti, a partire dalle auto e dalle materie prime, mentre anche i futures Usa girano in calo. Madrid (-2,5%) e Parigi (-2,47%) sono le peggiori, precedute di poco da Francoforte (-2,3%), Milano (-2,3%) e Londra (-1,97%). Le vendite maggiori colpiscono il settore auto in vista dei dati sulle vendite di autoveicoli in Russia nel 2015, che secondo gli analisti finanziari potrebbero essere scese fino al 47%. Cede Fca (-8,48% teorico), nuovamente congelata al ribasso, mentre Reanult , titolare di Autovaz, cede il 4,68%. In calo anche Bmw (-4%), Daimler (-3,97%) e Volkswagen (-3,78%), mentre limita il calo al 2,5% Ferrari.
    Sotto pressione i bancari Standard Chartered (-3,91%), Barclays (-3,94%), Ubs (-3,62%) e Unicredit (-2,54%). Il calo dei prezzi di rame e palladio frena Voestalpine (-4,91%), Glencore (-3,17%) e ArcelorMittal (-2,58%). Scivolano i petroliferi Seadrill (-10,5%), Tullow (-4,5%) e Shell (-1,9%) con il greggio sotto i 30 dollari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who