Borsa Milano -2% con Ferrari, Mediolanum

Male anche Exor e Cnh, vendite su banche, Telecom, Enel ed Eni

(ANSA) - MILANO, 4 GEN - Avvio d'anno in profondo rosso per le borse europee, zavorrate dai dati sull'industria cinese e dalle tensioni in Medio Oriente. Milano non fa eccezione, con il Ftse Mib in calo del 2% mentre Ferrari scivola al debutto a 42,75 euro e Fca quota 8,53 euro dopo lo scorporo. Male anche Exor (-3,1%) e Cnh (-3,5%), vendite su Mediolanum (-4,5%) e Stm (-3,4%). Tra i big soffrono Telecom (-3%), Enel (-1,85%) ed Eni (-1,7%), venduti anche i bancari con Mps (-2,7%), Ubi e Mediobanca (-2,5%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who