Zucchi, lascia l'ad Vacchi

Deleghe al Cda in attesa che Astrance rilevi controllo da Buffon

(ANSA) - MILANO, 30 DIC - L'amministratore delegato della Zucchi, Giovanni Battista Vacchi, fa un passo indietro: secondo quanto si apprende, il manager resta nel 'board' ma le sue deleghe passano al Cda, in attesa che vengano insediati nuovi amministratori dopo che Astrance avrà il controllo del gruppo da Gianluigi Buffon, che scenderà al 15% con l'aumento di capitale riservato al fondo francese. Nel frattempo l'assemblea del gruppo tessile ha preso atto dell'accordo di ristrutturazione del debito con le banche.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who