Casa: parità tra richiesta mutui ed erogato, boom surroghe

Mutui.it: importo medio +8% in un anno, surroghe +96%

Cresce il finanziamento medio concesso per il mutuo casa: nei 6 mesi da maggio a ottobre è stato pari a circa 123.000 euro, il 2,4% in più rispetto al semestre precedente e l'8% in più rispetto ad un anno fa e, per la prima volta, è stata raggiunta la parità tra cifra richiesta ed erogata. E' quanto risulta dall'ultimo osservatorio sui mutui dei portali Mutui.it e Facile.it. che ha analizzano 10mila richieste tra maggio e settembre di quest'anno e 1.000 mutui concessi. Il mercato è ancora dominato dalle surroghe, in aumento esponenziale già nel semestre precedente: le erogazioni di questo tipo sono raddoppiate rispetto alla rilevazione del maggio scorso (+96%). E per la prima volta emerge anche il fenomeno delle surroghe di surroghe, richieste di sostituire finanziamenti già rinegoziati in passato.

Con l'importo cresce anche il loan to value (il rapporto fra il valore del finanziamento e quello dell'immobile soggetto a ipoteca), arrivando al 56,4%, e si conferma la preferenza per il tasso fisso, scelto nel 64,3% delle domande. Il quadro di richieste ed erogazioni di finanziamenti prima casa differisce però parzialmente dalla situazione generale: la domanda è in crescita, e anche le banche stanno concedendo crediti; nel dettaglio, il numero delle erogazioni è cresciuto dell'11% in sei mesi, mentre è rimasto stabile l'importo medio erogato (circa 125.000 euro contro una richiesta media di 127.000), mentre è aumentata la percentuale finanziata: il loan to value è del 66%. La durata media per i mutui prima casa è di 24 anni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who