Michelin, confronto con sindacati avanti

Fiom, passi avanti ma insufficienti. E annuncia nuovo sciopero

(ANSA) - TORINO, 24 NOV - "Nell'incontro con i sindacati è stata individuata la possibilità di mantenere in Italia una parte della produzione di Fossano: sarà trasferita presso lo stabilimento di Cuneo che manterrà una posizione di primo piano per Michelin". Lo afferma l'azienda, spiegando che "il confronto va avanti". Michelin "è disponibile a riassorbire 160 lavoratori su 403 a Cuneo, ma per gli altri si profila il licenziamento", spiega Michelin, che annuncia un nuovo sciopero di 8 ore il 2 dicembre.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who