Banco Popolare, 100 mln per salvataggi

Escluso interesse per i quattro istituti risanati

(ANSA) - MILANO, 24 NOV - Il salvataggio delle banche in crisi costerà al Banco Popolare "un centinaio di milioni da spesare nel quarto trimestre". L'istituto, ha aggiunto l'amministratore delegato Pier Francesco Saviotti, parteciperà inoltre alla "sindacazione" dei prestiti concessi da Intesa, Unicredit e Ubi Banca. Escluso un interesse per le quattro banche risanate che verranno messe sul mercato. "Abbiamo già i nostri problemi" ha detto al termine dell'incontro con il capo della vigilanza della Bce, Daniele Nouy.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who