Jobs act: non previsto scarso rendimento

Esteso a licenziamenti collettivi regime individuali

(ANSA) - ROMA, 24 DIC - "Lo scarso rendimento non è previsto, mettiamoci in testa che sarebbe stata una polemica solo di applicazione giurisprudenziale. Il datore di lavoro può comunque intervenire per licenziamento economico". Lo ha detto il premier Matteo Renzi al termine del cdm parlando del Jobs act.Ai licenziamenti collettivi "è esteso lo stesso regime" dei licenziamenti individuali. Lo afferma il premier Matteo Renzi, in conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri sul Jobs act.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia


Vai al sito: Who's Who