Fed: ipotesi rinvio fine programma di sostegno all'economia

Decisione in riunione 28-29 ottobre

La Fed potrebbe prolungare il suo acquisto di titoli, prendendo in considerazione l'ipotesi di rinviare la fine del programma. Lo ha detto il presidente Fed di St. Louis, James Bullard. Il prossimo incontro del board della banca centrale statunitense è il 28 e 29 ottobre, riunione che, secondo le previsioni, dovrebbe sancire la fine del programma.

In un'intervista all'agenzia Bloomberg, Bullard spiega che i fondamentali economici degli Usa restano forti e che le turbolenze sui mercati si devono principalmente con il peggioramento delle prospettive europee. Tuttavia "le aspettative inflazionistiche stanno scendendo negli Usa", spiega Bullard, "e questa è una considerazione importante per una banca centrale. Per questo motivo credo che una risposta logica di politica monetaria in questo momento potrebbe essere quella di ritardare la fine del quantitative easing". Il vertice della Fed è convocato per il 28 e 29 ottobre e finora i governatori hanno detto di aspettarsi di porre fine agli acquisti di titoli dopo quella data. Le aspettative d'inflazione negli Usa viaggiano sono scese drasticamente negli ultimi mesi, fino ad attestarsi a livelli di guardia sotto il 2%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia


Vai al sito: Who's Who