Baby2, gli alberghi la nuova arena

Dal 18 ottobre su Netflix la seconda stagione della serie

   ROMA - Fino a che punto la vita segreta dei protagonisti e' davvero un sogno? Dopo il successo della prima, a solo a un anno di distanza, torna la seconda stagione di Baby, la serie italiana targata di Netflix prodotta da Fabula Pictures che debuttera' sul colosso streaming in tutti i Paesi in cui il servizio e' attivo, il prossimo 18 ottobre. Diretta da Andrea De Sica e Anna Negri, vede tra I protagonisti Benedetta Porcaroli, Alice Pagani, le due amiche Chiara e' Alice, Riccardo Mandolini (Damiano), Mirko Trovato, Brando Pacitto. E' ancora Isabella Ferrari, Claudia Pandolfi, Tommaso Ragno, Thomas Tabacchi, Max Tortora, Galatea Ranzi, Massimo Poggioli e altri attori italiani, Baby racconta in 6 episodi una storia di formazione che esplora le vite segrete di alcuni adolescenti di un liceo che nella nuova serie volge alla fine. I protagonisti si trovano dunque a porsi interrogativi, compiere scelte. La serie e' stata creata dai Grams, un nuovo collettivo di scrittori composto da cinque giovani autori. Tra le novita' di Baby 2, spicca anche il brano Non avere paura, scritto e cantato da Tommaso Paradiso, per la prima volta "da solo" dopo l'abbandono dai Thegiornalisti. Il regista ha spiegato che "l'arena di questa nuova stagione sono gli alberghi, ma non e' una serie sulla prostituzione, quanto se vogliamo sulla ricerca di se', anche attraverso delle scelte sbagliate. Ma e' anche sentimentale". Soprattutto Chiara e Ludovica sono divise tra la vita da studentesse e la vita notturna. Al centro della storia anche le psicologie degli altri personaggi, tra cui NiccoloÌÇe Brando, in netta opposizione al gruppo formato da Fabio, Damiano e, naturalmente, Chiara e Ludovica. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA