X Factor, le emozioni della seconda puntata

Tra i promossi Davide Rossi, Lavinia di Ferdinando, Giordana Petralia e le Ophelya

XFactor: seconda puntata di audizioni. Ad aprire le danze e a passare il turno è stato Davide Rossi al pianoforte sulle note di You Give Me Something.

Standing ovation e commozione al tavolo dei giudici per Mara Maionchi e Malika Ayane per la seconda concorrente, Lavinia di Ferdinando. La giovane ragazza ha portato sul palco di X Factor 2019 il ricordo di Ivan Graziani ottenendo 4 sì.

Gli Highlights della puntata di XFactor

 

A passare anche i TNL, Alessio e Mattia ed Emanuele Crisanti, che si è presentato con il suo strano ma piacevole inedito Carote. Pubblico super divertito, giuria affascinata, per Sfera Ebbasta è stato un genio. 

E ancora Nicola Cavallaro, con Iron Sky che ha passato il turno. Emozioni e pelle d’oca per la potenza di Giordana Petralia, che si è affacciata sul palco di X Factor Italia con la sua arpa, chiamata Dafne. Ha cantato Creep dei Radiohead, ma i virtuosismi della sua voce hanno fatto storcere il naso di Samuel e Malika Ayane. Nonostante tutto i 4 sì non si sono fatti attendere.

È stata poi la volta dei Kyber. Con la loro contemporaneità e modernità sono riusciti immediatamente a convincere tutti. Anche loro procedono il viaggio.

Si è passati ad un trio tutto al femminile, le Ophelya. Le ragazze si sono formate grazie a un amico in comune e con l’inedito Dark Feelings hanno conquistato immediatamente tutti. Al Bootcamp di #XF13 c'è un posto anche per loro!

La seconda puntata di Audizioni si è conclusa con la giovanissima Silvia Cesana, in arte Sissi. La ragazza ha portato Del verde di Calcutta e, nonostante gli eccessivi svirgolii sottolineati da Malika Ayane, ha messo tutti d’accordo. Pubblico in piedi e accesso diretto al Bootcamp.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA