Mattia Torre, il 26 ricordo degli amici

All'Ambra Jovinelli a Roma

(ANSA) - ROMA, 22 LUG - Saranno tanti gli amici, come Valerio Mastandrea e tutta la squadra di Boris, a ricordare con affetto e tristezza Mattia Torre, lo scrittore, autore, regista sette giorni dopo la sua scomparsa prematura a 47 anni dopo una lunga malattia. L'appuntamento, a ingresso libero, è al teatro Ambra Jovinelli a Roma venerdì 26 luglio dalle 17.30.
    Noto per essere stato con Luca Vendruscolo e Giacomo Ciarrapico uno degli autori di Boris, era stato anche autore di lavori teatrali di successo. Su Rai3 nel 2018 era andata in onda La linea verticale, tratta dal suo omonimo libro autobiografico, in cui aveva raccontato la propria esperienza con la malattia.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA