L'Auditel tra Superpanel e Big data

Conferenza su 30 anni società, entro 2018 ascolti su smartphone

(ANSA) - ROMA, 15 FEB - La pubblicazione, a partire dal 30 luglio, dei dati del nuovo Superpanel composto da 16.100 famiglie, pari a 41.100 individui (il triplo del campione attuale, che diventa così il più solido e numeroso d'Europa) ed entro il 2018 quelli della prima rilevazione censuaria sull'ascolto di contenuti e pubblicità sui digital device, dai pc agli smartphone. Sono fra i nuovi traguardi di Auditel, illustrati dal presidente della società che rileva e diffonde i dati d'ascolto televisivi, Andrea Imperiali, durante la conferenza alla Camera dei Deputati '30 anni di Auditel - Le nuove sfide della ricerca nella società italiana che cambia'.
    Auditel diventerà la prima realtà dell'Unione Europea capace di sviluppare una soluzione compatibile con gli impegni del regolamento europeo sul trattamento dei dati personali (in vigore dal 25 maggio) e "intende essere anche il primo soggetto, tra quanti gestiscono Big Data, a garantire un trattamento dei dati responsabile ed etico", ha spiegato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA