Dal film alla serie, Piovono Polpette

Su Cartoon Network dal 23 settembre, 26 episodi

(ANSA) - ROMA, 20 SET - Dai film alla serie tv: arriva in Italia su Cartoon Network (canale 607 di Sky e 350 di Mediaset Premium) la nuova serie tv comica Piovono Polpette, dal 23 settembre tutti i sabati alle 14.00. Lo show, prodotto dalla DHX Media e Sony Pictures Animation in collaborazione con Corus Entertainment, è il prequel dell'omonimo film d'animazione del 2009 "Piovono Polpette" che, dopo l'ampio successo riscosso dalla critica e dal pubblico, ha visto l'uscita nel 2013 del sequel "Piovono Polpette 2- La Rivincita degli Avanzi".
    Composto da 26 episodi della durata di 22 minuti, la serie narra le vicende che precedono la celebre pioggia di meatballs che nel film aveva ricoperto la città di Swallow Marina a causa del malfunzionamento di un macchinario che il protagonista, Flint Lockwood, aveva creato con l'obiettivo di trasformare l'acqua in cibo.
    Per il momento, quindi, in città tutto segue il corso naturale della storia: le sardine sono ancora la forza trainante dell'economia e Flint è un adolescente con l'ambizione di cambiare il mondo attraverso le sue invenzioni. Il giovane protagonista, infatti, aspirante scienziato e inventore, passa le sue giornate creando macchinari di ogni genere. Ogni giorno è un'occasione per dare sfogo alla sua fantasia. Così, mentre tutta la città si concentra sul business delle sardine e tutto ciò che ruota intorno ad esse, Flint vuole distinguersi e seguire il suo sogno.
    Ogni episodio della serie è incentrato su uno o più gadget ad altissima tecnologia che il protagonista crea per la città o, più semplicemente, per risolvere le noiose faccende domestiche come, per esempio, gettare la spazzatura. Ogni invenzione, però, finisce inevitabilmente per metterlo nei guai, rivelandosi per lo più un fallimento e creando scompiglio in città.
    Fortunatamente, il giovane non si dà mai per vinto e rimedia sempre ai suoi errori di fabbricazione, alle volte senza doversi servire della scienza ma semplicemente seguendo la logica e il buon senso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA