Sulle tracce di Tutankhamon

La nuova serie con Max Irons in onda su Focus il 22 e 23 maggio

 È la più grande produzione televisiva 'non-factual' mai sbarcata su Focus (canale 56 del digitale terrestre, gruppo Discovery Italia) e racconta la storia di una delle scoperte archeologiche più importanti e dell'uomo che la portò a compimento. Andrà in onda lunedì 22 e martedì 23 maggio dalle 21:15 in prima tv il kolossal 'Tutankhamon', regia di Peter Webber, dopo il successo in Gran Bretagna con una media di quasi 6 milioni di telespettatori su Itv. La miniserie è stata presentata in anteprima al Museo Egizio di Torino.
    Ambientata tra le sabbie della Valle dei Re, questa emozionante saga vede protagonista un cast d'eccezione in cui spiccano Max Irons, che interpreta l'archeologo Howard Carter, Sam Neill nei panni del mecenate Lord Carnarvon, Amy Wren nelle raffinate vesti di sua figlia Evelyn, Catherine Steadman che interpreta la giovane Maggie.
    "In quegli anni - ricorda il direttore del Museo Egizio Christian Greco - Ernesto Schiaparelli, direttore dell'Egizio, scopriva ancora intatta la tomba dell'architetto e di sua moglie Merit. Questo legame rivive oggi attraverso gli scavi appena conclusi dal Museo Egizio in collaborazione con in Rijksmuseum van Oudheden di Leiden, che si concentrano anche sulla tomba di Maya, ministro delle finanze che fece costruire la tomba di Tutankhamon".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA