Massa (Msc) sbarca a Boss in incognito

Manager con baffoni e capelli lunghi si infiltra tra dipendenti

(ANSA) - ROMA, 16 GEN - Un paio di baffi, capelli lunghi un po' anni '70, il cestino con i prodotti per le pulizie e, voilà, uno dei più potenti manager italiani si trasforma in un dipendente. E si trova per una settimana a bordo di un'enorme nave da crociera ad affrontare tutti i lavori: dalle cucine alle pulizie fino allo smistamento rifiuti. Ad accettare la sfida è stato Leonardo Massa, Country Manager di Msc Crociere, diventato protagonista della quinta puntata di Boss in incognito di Flavio Insinna, in onda lunedì 18 gennaio alle ore 21 su Rai 2. Un'avventura impegnativa e anche "istruttiva" che ha visto il manager, che è anche un ex campione di canottaggio bronzo ai Mondiali 1985, lavorare fianco a fianco in incognito con il proprio staff. Per permettere alle telecamere del programma di infiltrarsi nelle aziende senza destare sospetti, allo staff viene fatto credere che la troupe è impegnata nella realizzazione di un programma dedicato al mondo del lavoro.
    "È stata un'esperienza indimenticabile al fianco di uno staff di bordo che ha dimostrato uno straordinario attaccamento al lavoro e all'azienda. E questa è una garanzia assoluta per tutti i nostri ospiti che sanno che la nostra..."non è una crociera qualsiasi, ma è una crociera Msc", proprio come evidenzia il nostro nuovo spot televisivo e il nuovo posizionamento globale della compagnia basato su professionalità, rispetto e una meticolosa attenzione al dettaglio" commenta Massa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA