"Dorian Gray", a teatro con firma Cardin

A febbraio al Sistina la prima data italiana

(ANSA) - ROMA, 12 GEN - L'immortale Dorian Gray esce dalle pagine del capolavoro di Oscar Wilde e diventa teatro musicale firmato Pierre Cardin. "Dorian Gray - La bellezza non ha pietà" dopo il successo al Teatro La Fenice di Venezia nel 2016 ha già toccato Parigi, Barcellona, Astana (Kazakistan), Atene e arriva in Italia cominciando da Roma, Teatro Sistina, dal 1 al 3 Febbraio. Lo spettacolo sarà poi al Teatro Colosseo di Torino (13-16 febbraio), al Teatro Arcimboldi di Milano (4-6 maggio), al Teatro Il Celebrazioni di Bologna (11-12 maggio), al Teatro della Pergola a Firenze (17-20 maggio), al Teatro Petruzzelli di Bari (22-23 giugno), al Teatro di San Carlo a Napoli (31 luglio-1 agosto) per concludere al Teatro La Fenice di Venezia (3-5 agosto). Il legame con l'estetica della propria immagine argomentato da Oscar Wilde, viene riproposto in chiave contemporanea dall'autore Daniele Martini con la mise en scène firmata dal regista Emanuele Gamba. Pierre Cardin firma produzione e costumi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA