Scarpati in Una giornata particolare

Con Solarino, in scena Una giornata particolare di Ettore Scola

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - ''Paragoni? Con due personaggi così belli, sarebbe stato come spaventarsi pensando a quanti hanno interpretato Amleto prima di noi''. Così Giulio Scarpati affronta ''Una giornata particolare'', versione teatrale del film di Ettore Scola che, con la regia di Nora Venturini e l'adattamento di Gigliola Fantoni, sarà all'Ambra Jovinelli di Roma dal 31 marzo al 10 aprile e poi in tournée anche la prossima stagione.
    Sullo sfondo della parata del 6 maggio 1938, giorno della storica visita di Hitler a Roma, Scarpati veste i panni che furono di Marcello Mastroianni con Gabriele, ex annunciatore dell'EIAR condannato al confino perché omosessuale. Valeria Solarino è invece Antonietta, moglie e madre di sei figli, che fu di Sofia Loren. Nel '77, il film sfidava due tabù come Fascismo e omosessualità. ''Oggi - dice Scarpati - l'attualità è ancora nel racconto di due solitudini che si parlano. Passi avanti sui diritti ne abbiamo compiuti, ma l'omologazione è un pericolo sempre e comunque''

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA