Andrea Zorzi, il pallavolista volante

Nuovo progetto 'viaggio a Olimpia' con i Kataklò

(ANSA) - ROMA, 22 GEN - Andrea Zorzi detto "Zorro", pallavolista due volte campione del mondo e tre volte campione europeo con l'indimenticabile Nazionale di Julio Velasco, sale sul palcoscenico e si racconta a teatro diretto da Nicola Zavagli. Dopo il grande successo nazionale dello spettacolo La leggenda del pallavolista volante, in scena a Roma il 25 e il 26 gennaio al teatro Vittoria, si prepara ad una nuova impresa: l'Avventuroso Viaggio a Olimpia. Come un novello Ulisse, il grande campione parte a bordo di una fantomatica nave del tempo, 'alla ricerca dell'oro perduto'.
    Proprio quello che la sua leggendaria squadra si lasciò sfuggire per un soffio nella finale del '96 ad Atlanta. 'Zorro', ormai perfettamente a suo agio nel ruolo di narratore e attore, è affiancato come sempre da Beatrice Visibelli, sua storica compagna di viaggio. Ma con loro questa volta ci sono anche i danzatori di Accademia Kataklò e le coreografie acrobatiche di Giulia Staccioli. Lo spettacolo debutta al Teatro Rifredi di Firenze il 2 marzo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA