Estate tra Vasco, Jova, Ligabue, Pausini

Tra gli stranieri i più attesi sono Ed Sheeran, Muse, Take That

(ANSA) - ROMA, 1 GIU - L'estate comincia a scaldare i motori, se non a livello meteorologico, almeno quando si parla di musica. Pioggia permettendo, fervono i lavori per i live dell'estate, mai come quest'anno in mano agli artisti italiani, scesi in campo, anzi sul prato, con l'artiglieria pesante. Gli stadi sono stati requisiti da Vasco Rossi, poi da Ligabue, Laura Pausini in accoppiata con Biagio Antonacci, dal giovane Ultimo, che chiude una stagione coi fiocchi nell'Olimpico della sua Roma. Jovanotti ha stupito tutti, non senza qualche strascico polemico ambientalista, per aver scelto la festa in spiaggia.
    Mentre i gladiatori del Circo Massimo, che ogni estate ospita un evento clou, quest'anno saranno i TheGiornalisti. Ma non mancano le star straniere: tra i più attesi ci sono Ed Sheeran, i Muse, Sting, Eddie Vedder, i Take That. Idealmente è Vasco ad aprire le danze, sfidando il meteo, ma soprattutto se stesso: 6 date a San Siro, il primo e il 12 giugno. Nessuno finora era riuscito a fare altrettanto.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA