Tom Petty morto per overdose accidentale

Lo rende noto la famiglia citando autorita' sanitarie

Il musicista Tom Petty, deceduto lo scorso ottobre, e' morto per una overdose accidentale. Lo ha riferito la famiglia di Petty, citando le autorita' sanitarie.

Dana e Adria Petty, moglie e figlia di Tom Petty, in un comunicato hanno diffuso i risultati dell'autopsia condotta dal medico legale e che conferma l'overdose di medicinali. Si precisa inoltre che il musicista 66enne soffriva di enfisema, aveva un'anca fratturata e problemi alle ginocchia, ma cio' non lo aveva fermato dal concludere il suo ultimo tour, pochi giorni prima del decesso il 2 ottobre scorso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA