Torino Jazz Festival, 10 giorni di festa

E' edizione più lunga di sempre. Bancroft e Glasper tra ospiti

(ANSA) - TORINO, 25 MAR - Dieci giorni di musica, dal 22 aprile al primo maggio, per celebrare il jazz e tutte le sue declinazioni. Sarà la più lunga di sempre la quinta edizione del Torino Jazz Festival. Un cartellone d'eccezione che quest'anno contiene anche il Fringe Festival oltre al Festival manouche, e il 30 aprile, la Giornata Internazionale Unesco del Jazz.
    Promosso dalla Città di Torino, con Intesa Sanpaolo e Iren main partner, e Poste Italiane, Toyota Lexus e Seat Pagine Gialle main sponsor, il festival ha il jazz come fil rouge, ma spazia tra teatro, danza, arti visive, cinema, fotografia e letteratura. Cuore delle manifestazioni Piazza Castello, con concerti anche in altri luoghi e diversi teatri. Tra gli artisti il batterista inglese Tom Bancroft, a Torino per l'inaugurazione grazie al gemellaggio con il Festival Jazz di Edimburgo, e il pianista americano Robert Glasper, vincitore di due Grammy.
    Tra gli altri musicisti, oltre cento, Roy Paci con l'Orchestra, Fabrizio Bosso Quartet, Gonzalo Bergara Quartet.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA