Giovanissimi all'opera a Regio Torino

Successo per 'Quattro favole per sognare a occhi aperti'

(ANSA) - TORINO, 3 FEB - Portare giovani e giovanissimi all'opera, per fare loro conoscere una musica che altrimenti sarebbe difficile ascoltare: questo il senso del progetto del Teatro Regio di "Quatto favole per sognare a occhi aperti". Un nuovissimo abbonamento per le famiglie, forte del fatto che il cartellone di quest'anno offre opere accessibili come la fantasiosa opera di Janacek 'La piccola volpe astuta' andata in scena il 19 gennaio. Le altre sono 'La Cenerentola' di Rossini, 'La donna serpente' di Casella e 'Pollicino' di Henze, non ancora andate in scena. Il progetto giovani che prevede due opere a scelta tra le 4 proposte nonché il biglietto gratuito per gli under 16, fino ad un massimo di 2 per ogni adulto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA