Tanita Tikaram contro violenza su donne

E' inserita nel monologo 'doppio taglio' che debutta domani

Tanita Tikaram sarà domani al teatro Franco Parenti di Milano per la prima del monologo "Doppio Taglio" di Cristiana Gamberi con la regia di Lucia Vasini, nell'adattamento di Marina Senesi che lo interpreta con l'aiuto delle "voci fuori campo" di Filippo Solibello e Marco Ardemagni. L'artista diventata nota con il singolo 'Twist in my Sobriety' firma le musiche dello spettacolo, che affronta la tematica della violenza contro le donne. "E' la prima volta che lavoro per il teatro - racconta -. Mi ha convinto soprattutto lo sguardo anticonvenzionale che Marina Senesi propone in questo spettacolo. Ci mette in guardia contro gli schemi mentali e gli automatismi che così spesso ci condizionano". "My Enemy" è il titolo del brano scritto per "Doppio Taglio: "Il pezzo - anticipa - farà parte del mio prossimo album, in uscita nel 2015. E' una canzone in difesa di chi non ha voce. Una canzone contro la violenza del potere, qualsiasi forma di potere, anche quello che, inconsapevolmente ci portiamo dentro." Con il susseguirsi di immagini che scorrono parallele al racconto, lo spettacolo mostra come il linguaggio scelto dalla cronaca e dalla pubblicità esponga la vittima allo sguardo del lettore, mentre il carnefice è solo un'ombra. "Una donna che si vede socialmente rappresentata così - si chiede Marina Senesi - è davvero incentivata alla denuncia?".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA