Lavinia Biagiotti riparte da Roma

Figlia stilista scomparsa a maggio apre nuovo flagship store

(ANSA) - ROMA, 12 DIC - "La moda è essere, prima che avere.
    Investire, più che vestire. Il mio nuovo flagship store è quasi una geolocalizzazione della bellezza, sperimentata attraverso molteplici suggestioni: moda, arte, sport, musica, cultura. La nostra vita evolve in esplorazioni e cambiamenti, un approccio innovativo alla sperimentazione della bellezza ci trasforma, è l'inizio di un mio nuovo viaggio fisico e mentale". Lavinia Biagiotti Cigna, presidente di Biagiotti Group, riprende a Roma il suo percorso nella moda, dopo la morte di sua madre, la stilista Laura Biagiotti, scomparsa nel maggio scorso, spostando il nuovo flagship store in Via Belsiana: una boutique su tre piani che parla del mondo Biagiotti. "La bellezza di Roma si riflette in chi la osserva" ricordava la stilista che sarebbe stata felice di vedere il suo concetto tradotto nel nuovo allestimento, nei suoi colori preferiti, bianco e rosso, tra colonne romane e vetrinette nella forma del profumo-icona "Roma", di cui esce la versione "Rosa".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA