Figlie fiori d'Arcimboldo da Di Morabito

Arte '500 e anni '70 da stilista calabrese in ex Dogana

(ANSA) - ROMA, 31 GEN - Stampati e colori tratti della cinquecentesca Flora dipinta da Arcimboldo e linee anni Settanta nella nuova collezione di Giuseppe Di Morabito, finalista di Who Is On Next? 2015, che ha sfilato oggi nell'ex Dogana San Lorenzo nella giornata conclusiva di Altaroma. Lo stilista calabrese ha tratto spunto dal mondo dell'arte, in particolare, le due diverse immagini di Flora dipinte da Giuseppe Arcimboldo alla fine del 1500, Flora e Flora Meretrix, sono servite al designer come punto di partenza per una collezione che combina classicità con un impulso anticonformista tipico degli anni '70. I colori usati da Arcimboldo sia per la Floria fedele alla tradizione Ovidiana che per quella che si rifà ad un mito secondo il quale una facoltosa meretrice avrebbe donato i propri beni al popolo romano instituendo le lascive festività dei Floralia, sono trasferiti in abiti corti e svolazzanti portati con giacche spesse di lana nei toni del verde, pistacchio o smeraldo, colore dominante nella palette, assieme al rosa cipria.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA