Westwood e le battaglie sociali

Chiude passerella con musica David Bowie

(ANSA) - MILANO, 17 GEN - Salvare Venezia fermando le navi da crociera, tutelare la foresta pluviale e l'oceano e passare all'energia 'verde'. Ecco le quattro battaglie sociali sostenute a gran voce dalla stilista Vivienne Westwood, che ha portato in passerella a Milano la sua collezione maschile per l'inverno 2016. La stilista coglie l'occasione della sfilata per dare voce al suo manifesto. "Be specific" è il suo motto, e così elenca le battaglie da portare avanti in questo momento, suggerendo ad ognuno di sceglierne una e impegnarsi a sostenerla. "Il business ci ucciderà, la green economy ci salverà. I politici non stanno facendo nulla, dicono che faranno qualcosa, ma poi? - dice la stilista nel backstage della sfilata - 'Be specific' significa combattere il sistema in maniera specifica''. La stilista, da sempre vicina al mondo della musica, ricorda anche David Bowie.
    ''Bowie è stato un meraviglioso eroe, un'icona'', dice la Westwood. E per chiudere la sua sfilata sceglie una delle sue canzoni più note, Starman.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA