Piazza Fontana a fumetti, 50 anni dopo

Cani sciolti di Gianfranco Manfredi, disegni di Roberto Rinaldi

Piazza Fontana a fumetti. In libreria e fumetteria arriva l'episodio della saga di Gianfranco Manfredi dedicato alla strage di 50 anni fa: è 'Cani Sciolti. Milano, 12 dicembre' , edito da Sergio Bonelli Editore. Soggetto e sceneggiatura sono di Manfredi, che firma anche la postfazione, mentre i disegni e la copertina sono di Roberto Rinaldi.
    Gianfranco Manfredi ci accompagna nell'autunno del 1969, quando gli scioperi infiammano gli animi e le cariche in piazza si fanno più brutali. A Milano la tensione è palpabile e tutto sembra portare verso la tragedia, che puntuale arriva il 12 dicembre, giorno della strage di Piazza Fontana. Una bomba esplode all'interno della filiale della Banca dell'Agricoltura.
    Dove sono e cosa fanno, in quel momento, i nostri Cani Sciolti? Un drammatico punto di svolta nella storia della città e dell'intero Paese. L'inizio di anni bui e di trame che ancora oggi non sono state del tutto spiegate e risolte. Mentre la vita, che va avanti nelle piccole e grandi cose della quotidianità, si ferma per dare l'addio alle vittime innocenti.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA