Durastanti, Fusini, Leone per il Rapallo

Riconoscimento speciale della giuria a Susanna Tamaro

(ANSA) - RAPALLO (GENOVA), 18 LUG - Claudia Durastanti con 'La straniera' (ed. La Nave di Teseo, 2019), Nadia Fusini con 'Maria' (Einaudi, 2019) e Cinzia Leone con 'Ti rubo la vita' (Mondadori, 2019) sono le finaliste della 35^ edizione del premio letterario nazionale per la Donna Scrittrice 'Rapallo', promosso dal Comune di Rapallo con il patrocinio di Regione Liguria. la vincitrice sarà proclamata il 20 luglio nel teatro all'aperto di Villa Tigullio. La scelta della terna finalista, tra le 86 opere in concorso, è stata effettuata dalla giuria dei critici composta dal presidente Elvio Guagnini, Maria Pia Ammirati, Mario Baudino, Francesco De Nicola, Chiara Gamberale, Luigi Mascheroni, Ermanno Paccagnini, Mirella Serri e Pier Antonio Zannoni. La stessa giuria ha assegnato il premio Opera Prima a Cristina Marconi per il romanzo 'Città irreale' (Ponte alle Grazie, 2019) e il premio speciale della Giuria, intitolato ad Anna Maria Ortese, a Susanna Tamaro per il romanzo 'Il tuo sguardo illumina il mondo' (Edizioni Solferino, 2018).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA