Balestrini a Festival poesia ad Ancona

Dal 2 all'8 luglio 13/a edizione.Tra ospiti Blandiana e Riondino

(ANSA) - ANCONA, 30 GIU - Da Nanni Balestrini, romanziere, artista visivo e primo poeta al mondo ad aver creato una poesia computerizzata negli anni '60, ad Ana Blandiana, poetessa sostenitrice dei diritti civili in romania; dal rapper e professore di storia e filosofia Murubutu al cantautore, scrittore e registra David Riondino. Sono solo alcuni degli ospiti della 13/a edizione del Festival Internazionale della poesia totale 'La punta delle lingua', diretto dal poeta contemporaneo Luigi Socci e dal critico e professore Valerio Cuccaroni, che si svolgerà dal 2 all'8 luglio nei luoghi storici e naturali di Ancona e del suo Parco del Cònero. Introdotto da una tre giorni di anteprima da tutto esaurito, il Festival prevede un cartellone di oltre 40 artisti. Sarà una full immersion tra letture, film, concerti e, novità 2018, simposi a contatto con la natura e i luoghi più suggestivi di Ancona. Ci saranno incursioni in carcere e in rete, con la Facebook Poetry, e oltre cento poeti in collegamento da tutta Italia e da tutto il mondo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA