Buchmesse: Italia ospite d'onore 2023

Boos, si percepisce dinamismo editoria italiana

 L'Italia sarà Ospite d'Onore alla Frankfurter Buchmesse 2023. L'accordo di ospitalità d'onore è stato sottoscritto questa mattina dal Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, e dal Direttore della Frankfurter Buchmesse, Juergen Boos, alla presenza del Presidente dell'Associazione Italiana Editori, Ricardo Franco Levi. ''Nel panorama culturale italiano è evidente un nuovo spirito di ottimismo. Questo dinamismo - ha detto Boos - era facilmente percepibile alla Frankfurter Buchmesse: la partecipazione italiana ci ha conquistato con un concetto espositivo incentrato sulla tradizione, il patrimonio culturale e la viabilità del futuro''. "La partecipazione italiana alla Fiera del Libro di Francoforte del 2023 - ha dichiarato il Ministro Dario Franceschini - ha un forte significato simbolico: afferma la considerazione di cui gode la nostra industria creativa in Europa e nel mondo e manifesta con vigore la sua vitalità, la sua forza culturale e il suo valore economico''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA