Murgia giudice del premio Mondello

Per autore straniero. Barenghi, Deidier e Lipperini per italiani

(ANSA) - PALERMO, 26 FEB - Giudice monocratico della 42/a edizione del Premio letterario internazionale Mondello è la scrittrice Michela Murgia: sarà lei a scegliere il suo maestro, ovvero il vincitore del Premio autore straniero, che riceverà il riconoscimento a maggio al Salone del libro di Torino. Il critico letterario Mario Barenghi, il poeta e saggista Roberto Deidier e la giornalista e scrittrice Loredana Lipperini sono, invece, i giurati che hanno il compito di scegliere i tre romanzi vincitori del Premio opera italiana e il vincitore del Premio Mondello critica. Le opere vincitrici saranno proclamate in aprile. I giurati sono stati nominati dal comitato esecutivo, composto dal presidente della Fondazione Premio Mondello, Giovanni Puglisi, e dal direttore del Salone, Ernesto Ferrero. I tre romanzi vincitori del Premio opera italiana saranno poi sottoposti al giudizio di 240 lettori 'forti' e al vincitore assoluto andrà il SuperMondello che sarà consegnato a novembre a Palermo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA