Docufilm riscopre regista Mattoli

Regia di Franco Longobardi. Il 27/1 al Mic di Milano

(ANSA) - MILANO, 9 GEN - Con un'opera certosina di memoria perduta, la figura del regista Mario Mattoli - un grande del cinema ma forse poco ricordato - viene recuperata e disvelata.
    Ci ha pensato Franco Longobardi, attore e regista a sua volta, con Lorenzo Bassi, a realizzare il docufilm 'MATTOLISSIMO Il Cinema Sono io!'. La pellicola sarà proiettata domenica 27 gennaio al Mic, la Fondazione cineteca italiana), a Milano. In 84 minuti il lavoro di Mattoli (Il pirata sono io!, Miseria e nobiltà, Signori si nasce) viene ripercorso non solo come uno dei principali artefici del mito intramontabile di Totò, avendolo diretto più volte di chiunque altro, ma come padre del moderno cinema comico. Divi come Sordi, Sophia Loren, Tognazzi, De Sica, Fabrizi, Franchi e Ingrassia, Anna Magnani e appunto Totò, nonché autori come Federico Fellini, Steno, Garinei e Giovannini, devono a lui l'esordio o la prima opportunità di successo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA