Venezia, chiude Driven di Nick Hamm

In prima mondiale fuori concorso l'8/9, ispirato a fatti veri

Apertura e chiusura nel segno degli Usa per la 75/a edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia (29 agosto - 8 settembre) piena zeppa, come è, di produzioni americane (nelle varie sezioni sono ben 33, segue la Francia con 31). E così se si parte con 'Il primo uomo' di Damien Chazelle (La La Land) con protagonista Ryan Gosling, si chiude con 'Driven' di Nick Hamm, thriller tra politica, business e narcotici.

Una pellicola americanissima ispirata ad una storia vera che coinvolse, allo stesso tempo, un agente FBI, un pilota che divenne un informatore e soprattutto l'auto per eccellenza dell'American Dream: quella DeLorean divenuta celebre in tutto il mondo anche per la sua apparizione nella trilogia cult Ritorno al futuro di Robert Zemeckis. 'Driven', diretto da Hamm (Il viaggio - The Journey, Killing Bono), che sarà proiettato in prima mondiale al Lido sabato 8 settembre, ci porta nel 1974. Jim Hoffman (Jason Sudeikis), padre di famiglia con due figli, infaticabile pilota di professione e marito affettuoso di Ellen (Judy Greer), ha però una debolezza: occasionalmente spaccia droga. E quando viene arrestato per spaccio di cocaina approfittando della famiglia in vacanza, si ritrova nel mirino dell'ambizioso agente dell'FBI Benedict J. Tisa (Corey Stoll) che vede l'opportunità di un successo per il Bureau usando proprio Jim per incastrare il suo potente e imprendibile fornitore. Jim così ricomincia da zero in un ricco quartiere di San Diego con uno stipendio governativo da informatore, ma il suo lavoro di spia prende un'altra strada quando fa amicizia con l'ingegnere motorista e designer John DeLorean (Lee Pace).

Un vero genio, quest'ultimo, che affascina Jim e lo coinvolge nel lancio di una nuova iniziativa che promette di rivoluzionare l'industria americana dei motori. Ma quando il sogno di DeLorean giunge al capolinea con la sua compagnia vicina al fallimento (La DeLorean DMC-12 è l'unico modello di auto costruito dalla DeLorean Motor Company, dal 1981 al 1983) e l'agente Tisa non riesce in alcun modo a prendere il suo uomo, Jim si trova improvvisamente stretto fra due uomini disperati che provano in tutti i modi a raggiungere i loro obiettivi. "Venezia è un festival entusiasmante con un pubblico incredibile - ha detto il regista Nick Hamm -. Sono insieme onorato e felice di essere nuovamente invitato a partecipare a questa pazza e incredibile avventura".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA