Petit Paysan, un eroe tra le mucche

In sala l'opera prima pluripremiata di Hubert Charuel

(ANSA) - ROMA, 19 MAR - Uno strano film, 'Petit Paysan. Un eroe singolare', opera prima pluripremiata di Hubert Charuel, in sala dal 22/3 distribuita da No. Mad Entertainment, con la storia di Pierre (Swann Arlaud) giovane allevatore di mucche della provincia francese, diviso tra amore per gli animali, interesse da imprenditore, epidemia vaccina e thriller. Il trentenne ha una sola mission nella vita, quella che lo lega alle mucche dell'azienda di famiglia gestita da padre, madre e sorella veterinaria Pascal (Sara Giraudeau). Ma in Francia dilaga un'epidemia vaccina e quando Pierre scopre che uno dei suoi animali è infetto, fa di tutto per proteggere la sua mandria che potrebbe essere abbattuta per evitare il contagio. Così, come in un thriller, seppellisce di notte, in tutta segretezza, il cadavere della mucca dopo averla bruciata. "L'idea del film mi è venuta quando un giorno mia madre, durante l'epidemia della mucca pazza, mi ha detto che si sarebbe uccisa se avesse colpito le sue bestie" dice il regista a Roma.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA