Weekend, amore omosessuale da camera

Arriva in sala la pluripremiata opera prima di Andrew Haigh

(ANSA) - ROMA, 4 MAR - Un amore omosessuale da camera e vissuto in soli tre giorni arriva nelle sale italiane dal 10 marzo con Weekend, distribuito da Teodora Film. Un'opera prima piena di talento del regista inglese Andrew Haigh che ha un Palmares monstre con nove premi: si va dal miglior regista al London Critics Circle Award al premio miglior attore sia al British Indipendent Film che al Nashville Film Festival.
    E' la storia di un incontro d'amore tra due omosessuali, l'introverso Russel (Tom Cullen) e l'estroverso Glen (Chris New). I due si conoscono in un locale gay e la mattina dopo si risvegliano, uno al fianco dell'altro, in un letto disfatto. Ma non è solo l'avventura di una notte. Tra i due nasce subito un'alchimia che va oltre. Tra fumate di crac, strisce di coca e lunghe conversazioni, i due, tanto diversi tra loro, introducono lo spettatore a un mondo e a un modo di amare inediti, quello di due omosessuali che si confrontano avendo comunque basi comuni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA