Mantegna a Torino, 130 opere con prestigiosi prestiti

A Palazzo Madama. Gros-Pietro, sancisce legame Intesa con città

(ANSA) - TORINO, 11 DIC - Apre a Torino, a Palazzo Madama, la mostra 'Andrea Mantegna. Rivivere l'antico, costruire il moderno', dedicata a uno dei più grandi artisti del Rinascimento. Sono esposte fino al 4 maggio 2020 più di 130 opere, grazie a prestiti internazionali dalle più grandi collezioni del mondo tra le quali il Victoria and Albert Museum e la National Gallery di Londra, il Louvre e il Metropolitan Museum. I testi e le audioguide, incluse nel biglietto, sono disponibili in italiano, inglese e francese. La mostra, con orario prolungato il giovedì, il sabato e durante le feste di Natale, è organizzata da Fondazione Torino Musei, Intesa Sanpaolo e Civita Mostre e Musei.
    "E' una mostra straordinaria che rafforza il ruolo di Torino come faro culturale", osserva Maurizio Cibrario, presidente della Fondazione Torino Musei. "Questa mostra sancisce il legame della banca con Torino in un campo, quello artistico-culturale, che ci vede fortemente impegnati", spiega il presidente di Intesa Sanpaolo, Gian Maria Gros-Pietro. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA