Basquiat ospite illustre incanta Vicenza

Il Moses and the Egyptians eccezionalmente esposto fino a 3/11

(ANSA) - VICENZA, 13 SET - Due pannelli in verticale, a richiamare le tavole dei Dieci Comandamenti, di colore rosso sangue. Un disegno asimmetrico e sghembo, che destabilizza e attenua la solennità dell'immagine. Infine la parola "Moses" reiterata 6 volte, accompagnata da altre scritte e dal profilo di una testa, con l'occhio dipinto frontalmente, alla maniera dell'Egitto dei Faraoni. E' il capolavoro di Jean-Michel Basquiat "Moses and the Egyptians", proveniente dal Museo Guggenheim di Bilbao, dal 14 settembre al 3 novembre eccezionalmente esposta alle Gallerie d'Italia - Palazzo Leoni Montanari, sede museale di Intesa Sanpaolo a Vicenza. La tela segna la decima edizione della rassegna L'Ospite illustre nella quale viene proposta, presso le Gallerie d'Italia a Vicenza, Milano e Napoli e al 36° piano del grattacielo Intesa Sanpaolo di Torino, un'opera in prestito temporaneo da musei italiani e stranieri. Il progetto, a cura di Luca Beatrice, si focalizza su una delle opere principali dell'artista, realizzata nel 1982.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA