Ecco gli Assiri all'ombra del Vesuvio

Stanza immersiva, realtà aumentata, 45 reperti anche da British

(ANSA) - NAPOLI, 3 LUG - Alla scoperta di una grande civiltà antica, dei suoi capolavori ma anche delle sue atmosfere: 'Gli Assiri all'ombra del Vesuvio' (fino al 16 settembre) al Museo Archeologico nazionale di Napoli presenta 45 reperti provenienti, tra l'altro, da British Museum, Ashmolean Museum, Musei Vaticani, Museo Barracco, Musei Civici di Como e Musei Reali di Torino. Ma il fulcro dell'allestimento sono i calchi ottocenteschi, appartenenti alle collezioni del MANN e non esposti da un secolo.
    Tre le sale, come tre furono i palazzi del potere: Nimrud, Ninive, Korsabad, dove viene presentata la testa di Sargon II.
    ''E una mostra fortemente voluta dal MANN con il coordinamento dell'Università degli studi di Napoli L'Orientale - spiega il direttore dell'Archeologico Paolo Giulierini, che con Simonetta Graziani firma l'esposizione - per fare luce sul patrimonio di calchi di ortostati i cui originali sono ora conservati presso il British Museum.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA