DiCaprio, grande arte per salvare Terra

Ai Weiwei e Thiebaud dopo gaffe di "un anno con Weinstein"

(ANSA) - NEW YORK, 14 SET - Stavolta Leo non vuole rischiare: solo grande arte. Ai Weiwei, Wayne Thiebaud, David Hockney, Richard Prince e non come in passato "un anno con Harvey Weinstein" e "a cena con Kevin Spacey" vanno all'asta il 15/9 per celebrare i 20 anni della fondazione creata da Leonardo DiCaprio per sostenere programmi di salvaguardia del pianeta. L'appuntamento in una fattoria ecosostenibile della Sonoma Valley in California vedrà 300 ospiti dal portafoglio pieno di dollari. Sul palcoscenico, per una performance speciale, Chris Martin dei Coldplay mentre a Simon Shaw, vice-presidente di Sotheby's, e' stato affidato il martello del battitore.
    I proventi andranno a beneficio delle cause per la tutela della natura care al divo di "Titanic". "Non volevo i soliti sospetti", ha spiegato a ArtNetNews Lisa Schiff che ha creato la selezione snobbando nomi come Damien Hirst o Jeff Koons e puntando invece su artisti "rigorosi". "Se l'opera è buona, nel lungo periodo il compratore avrà un buon ritorno dell'investimento".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA