Pakistan, scoperte tombe indo-europee

Ritrovati stoffe, canestri e vasi di legno in Valle dello Swat

(ANSA) - VENEZIA, 7 APR - La rivista "Antiquity" dell'Università di Dhuram ha pubblicato un articolo a firma Massimo Vidale del Dipartimento Beni Culturali dell'Università di Padova e Roberto Micheli, archeologo della Soprintendenza Archeologia del Friuli Venezia Giulia, sulle recenti scoperte nella valle dello Swat in Pakistan. Si tratta dello scavo di alcune necropoli megalitiche datate col metodo del radiocarbonio dal 1400 al 900 a.C., lo stesso periodo temporale in cui gli specialisti collocano la diffusione, dall'Asia centrale verso il subcontinente Indo-Pakistano, delle lingue Indo-Arie, una branca della grande famiglia Indo-Europea. Scoperti scheletro, resti di stoffe, canestri e vasi di legno decomposti, mai identificati prima.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA