Palmira, ricostruito Arco Trionfale

Progetto britannico, scalpellini robot in azione a Carrara

(ANSA) - NEW YORK, 30 MAR - Appuntamento a Londra, Trafalgar Square, il 19 aprile. Mentre la comunita' archeologica mondiale, dall'Hermitage di San Pietroburgo agli esperti italiani dei "caschi blu per la cultura" cominciano a valutare i danni subiti dal sito romano di Palmira, una replica dell'Arco Trionfale dell'antica citta' carovaniera sta ricevendo gli ultimi ritocchi nei pressi di Carrara per essere innalzata di qui a pochi giorni nella centralissima piazza della capitale britannica. L'iniziativa dell'Institute of Digital Archaeology in collaborazione con l'UNESCO, l'universita' di Oxford, il Museo del Futuro di Dubai e il governo degli Emirati Arabi Uniti e' la prima di una serie e si basa su una collezione di migliaia di immagini tridimensionali raccolte in siti a rischio di distruzione da equipe di volontari in zone di guerra del Medioriente e del Nord Africa. La replica di marmo, che dopo Londra dovrebbe essere esposta a New York, e' stata creata da scalpellini-robot usando la tecnica della stampa in 3D.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA