Europa Nostra, Laguna Venezia a rischio

Domingo lancia appello. I setti siti europei in pericolo 2016

(ANSA) - VENEZIA, 16 MAR - Il sito archeologico di Ererouyk e il villaggio di Anipemza in Armenia, la fortezza di Patarei Sea a Tallinn in Estonia, l'Aeroporto Helsinki-Malmi in Finlandia, il ponte girevole Colbert a Dieppe in Francia, il quartiere Kampos a Chios in Grecia, il Convento di Sant'Antonio da Padova in Estremadura in Spagna e l'antica città di Hasankeyf con i suoi dintorni in Turchia: sono i 7 siti più in pericolo in Europa nel 2016 indicati, a Venezia, da Europa Nostra, organizzazione europea per il patrimonio culturale, e dall'Istituto della Bei. In aggiunta, Europa Nostra e l'Istituto della Bei ha deciso di mettere in evidenza un tesoro del patrimonio culturale in pericolo che riveste grandissima importanza per l'Europa e per il mondo: la Laguna di Venezia. Il sito era stato candidato da Italia Nostra. Placido Domingo, presidente di Europa Nostra, in un video, ha lanciato un appello per il sito lagunare considerato a rischio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA