In mostra poster propaganda maoista

Manifesti e dipinti appartengono a Hafnia Foundation di Xiamen

(ANSA) - FIRENZE, 8 MAR - L'iconografia, l'arte e la propaganda maoista, in un percorso d'immagini originali d'epoca. Per la prima volta in Europa, dopo le tappe al Centro Cultural Borges di Buenos Aires e nella sede espositiva del Municipio di Las Condes a Santiago del Cile, dal 19 marzo al 17 aprile 2016, arriva in Italia, a Forte dei Marmi, a Villa Bertelli, la mostra 'Chinese Propaganda Posters, Serve the People, China: Revolution - Evolution from 1949-1983', a cura di Massimo Scaringella. Una selezione di Poster della propaganda cinese dell'epoca maoista appartenenti alla Hafnia Foundation di Xiamen (Cina) - una delle più grandi collezioni nel mondo su questa tematica - che ricrea in maniera attenta e ragionata un inedito viaggio nel passato prossimo del colosso orientale, per intenderne il presente e proiettarne il futuro. La mostra si compone di manifesti e dipinti originali utilizzati come modello per fogli stampati tra il 1949 e il 1983 corrispondente al periodo di presidenza di Mao Tse Tung e alla sua'Rivoluzione Culturale'.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA