Fotografia,premio Svoboda a Mimmo Jodice

'Arte è magia liberata dalle menzogne della verità'

(ANSA) - MACERATA, 11 FEB - In occasione dell'apertura del 43/o Anno accademico dell'Accademia di Belle Arti di Macerata, la direttrice Paola Taddei ha consegnato la laurea honoris causa e il premio Svoboda a Mimmo Jodice che ha segnato la storia della fotografia italiana con lavori come "Vedute di Napoli" e "Mediterraneo". "All'intellettuale totale che ha saputo trasformare il linguaggio fotografico in pratica critica e in cifra poetica - recita la motivazione -. Alla curiosità dell'uomo che ha attraversato con eleganza il mondo della vita e delle mille meraviglie che la riguardano in tutte le sue varie declinazioni. Al fotografo che, con la sua sensibilità, ha coniugato il percorso estetico ad un discorso metalinguistico sempre aperto a riflessioni pungenti sul presente e sul passato, sempre attento a descrivere l'emozione dell'istante, sempre pronto a trasformare lo scatto fotografico in un incantesimo dello sguardo". "L'arte è magia liberata dalla menzogne della verità" ha detto Jodice, concludendo la sua lectio magistralis.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA