Venezia: Emma Stone, rivalità a corte come a Hollywood

 Intrighi, vendette, colpi bassi, gelosie nella corte della regina Anna, nel triangolo lesbico di The Favourite di Yorgo Lanthimos, in concorso oggi a Venezia 75, accolto con grandi applausi dalla stampa nelle proiezioni riservate e all'incontro con il cast. Quasi come a Hollywood? "C'è tanta rivalità certamente, ma lo spirito competitivo non è solo nel cinema, accade in tutti i settori" dice Emma Stone, una delle tre magnifiche protagoniste, con Olivia Colman e Rachel Weisz (assente per imminente maternità) che mettono subito al secondo giorno di festival l'ipoteca sulla coppa Volpi migliore interpretazione femminile.
    Lanthimos (The Lobster, Il cervo sacro) racconta la sfida, anche di seduzione omosessuale tra due dame, Abigail Masham (Stone) e Sarah Churchill (Weisz), per diventare unica, potente Favorita della regina Anna Stuart (1665-1714), a capo del regno nel D'Inghilterra, depressa, instabile, 'bambina'. Gelosie violente e manovre politiche, capricci che cambiarono vite di milioni di persone per la guerra Inghilterra - Francia che dominò tutto quel periodo storico.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA