Cristicchi direttore dello Stabile Abruzzo, 'Onorato'

L'attore, "un incarico che mi lunsinga"

(ANSA) - L'AQUILA, 21 NOV - "Sono onorato di ricevere un incarico così importante e prestigioso, che mi lusinga e riempie di entusiasmo". Così Simone Cristicchi all'ANSA sulla sua nomina a nuovo Direttore del Teatro Stabile d'Abruzzo.
    "Sono orgoglioso di portare la mia esperienza teatrale e le idee migliori, affinché il Teatro possa essere il luogo deputato a ritrovarsi come comunità: la casa di tutti, dove porsi domande, emozionarsi, tornare a stupirsi, e innamorarsi di questa grande magia del palcoscenico", dice l'artista che continua: "Dedicherò molto spazio anche agli 'spettatori di domani'. I bambini, a cui tengo moltissimo, essendo padre.
    Voglio dare alla città un cartellone di altissima qualità, contando anche su tanti grandi artisti con cui ho lavorato". "Fiducioso che i cittadini saranno al mio fianco in questa nuova avventura, ringrazio chi ha scelto il mio nome tra tanti: è un regalo bellissimo e inaspettato - conclude Cristicchi - del quale spero di essere degno". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA