Festival letterari, un'esplosione da nord a sud

Dal Festivaletteratura ai numeri zero 'Krimi' e 'Popsophia'

Non vanta primati per gli indici di lettura, ma sicuramente l'Italia è al top per la quantità di festival culturali più o meno pop, dalla musica all'arte e dal teatro ai libri. Una vera e propria esplosione di manifestazioni dove a far la parte del leone sono anche quelle letterarie, in impennata in questi ultimi anni. Dal nord al sud Italia è tutto un fiorire di rassegne con un boom di pubblico entusiasta da Trento a Ragusa. Tanto che sembra evidente quanto i nostri connazionali amino dibattere e sentir parlare di libri piuttosto che leggerli.
    Il fenomeno è così in crescita che è nato anche il sito trovafestival.com con una mappatura di 400 manifestazioni che continua ad arricchirsi. E l'ultima fortunata edizione del Salone del Libro di Torino ha visto 67 festival italiani riuniti nella sezione 'Superfestival'.
    Da quelli storici - primo fra tutti il Festivaletteratura di Mantova, che nel 2016 ha festeggiato 20 anni e ha fatto da apripista per tutte le manifestazioni nate dopo - ai nuovi e più stravaganti, come il festival di Popsophia 'Solideo' - dal 22 al 23 giugno a San Benedetto del Tronto, dedicato alla filosofia del solstizio d'estate - si potrebbe, dalla primavera all'autunno, compiere un viaggio sul territorio italiano e i suoi gioielli seguendo l'itinerario festivaliero. E a guadagnarci è anche la salute. In base ad analisi Istat sulla salute percepita degli italiani, il 66% delle persone che svolgono inattività culturale - il 30% degli italiani - dichiarano stati di salute cattiva o molto cattiva. Il mese clou è giugno: gli appuntamenti sono così numerosi che diventa impossibile seguirli tutti. Tra questi 'La grande invasione' dall'1 al 4 giugno a Ivrea che da 5 anni vede protagonista la lettura in tutte le sue declinazioni. Il festival Caffeina-Cultura di Viterbo, dal 23 giugno al 2 luglio, che si è sdoppiato proponendo a Pienza un 'Emporio letterario', curato da Giorgio Nisini, dal 26 al 28 maggio, sempre più momento di racconto e riflessione. E il "Festival della Bellezza', dall'1 all'11 giugno a Verona, aperto da Ute Lemper e Toni Servillo, che avrà un'appendice il 30 e 31 agosto all'Arena per due serate con Ennio Morricone in "The 60 Years of Music World Tour" del Premio Oscar.
    Pronti ai nastri di partenza 'Letterature', il festival Internazionale di Roma che nel 2017 invade, oltre a Massenzio, dal 20 giugno al 21 luglio, biblioteche e periferie e il festival dei libri sulle mafie, 'Trame', dal 21 al 25 giugno a Lamezia Terme, che nella settima edizione sarà dedicato a 'Io non ho paura'. Al suo esordio il festival del giallo tedesco 'Krimi', ideato e organizzato da Emons Edizioni, dal 23 al 25 giugno al Nuovo Sacher di Moretti. Sono in scena o da poco conclusi: 'Leggendo Metropolitano', dall'8 all'11 giugno a Cagliari, con oltre 50 appuntamenti tra memoria e oblio; il Pro-Memoria Festival a Mirandola, dal 9 all'11 giugno, in provincia di Modena, con incontri e approfondimenti sul tema Figure e Destino. E poi il 'Festival degli scrittori', dal 14 al 17 giugno a Firenze, con avvenimento centrale l'undicesima edizione del Premio per la letteratura straniera Gregor von Rezzori - Città di Firenze; la festa dei libri 'A tutto Volume', dal 16 al 18 giugno a Ragusa, aperto da Serena Dandini; 'Procida racconta', diretto da Chiara Gamberale, dal 7 all'11 giugno, 'Una marina di libri' a Palermo dall'8 all'11 giugno e il letterario 'Urbino e le Città del Libro' dal 9 all'11 giugno. Riparte anche il festival della letteratura internazionale Le Conversazioni, ideato da Antonio Monda e Davide Azzolini, a Roma dal 12 al 14 giugno con tra i protagonisti Marco Bellocchio, Sandro Veronesi e Paolo Virzì e a Capri nei week end del 30 giugno-1-2 luglio e 7-8-9. E dal 19 al 23 luglio è di scena il Cortona Mix Festival con il suo intreccio di orizzonti e discipline. Senza dimenticare il Festival dell'economia di Trento, a cavallo del ponte del 2 giugno, da un'idea di Laterza.
    E poi il Taobuk - Taormina International Book Festival, dal 24 al 28 giugno; 'Lector in fabula', dal 14 al 17 settembre a Conversano, che quest'anno raddoppia con un'anteprima a fine giugno e poi 'Il Libro Possibile', dal 5 all'8 luglio a Polignano. Ha esordito, dal 15 al 18 giugno, Incontri Salentini che nel numero zero si misura con il tema dei Narratori dei Confini e vede tra i protagonisti stranieri Emmanuel Carrère.
    Senza dimenticare in maggio il festival 'Vicino/lontano -Premio Terzani' a Udine, la 'Festa del Racconto' a Carpi. E festeggia i dieci anni il Festival dei ragazzi che leggono 'Mare di libri', a Rimini dal 16 al 18 giugno. Una lunga scia di manifestazioni - tra cui spicca la Milanesiana con 55 appuntamenti e 140 ospiti, dal 22 giugno al 12 luglio a Milano - che raggiungono l'apice a settembre con il Festivaletteratura di Mantova, dal 6 al 10, e 'Pordenonelegge', la festa - dal 13 al 17 - del libro con gli autori. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA